L’interculturalità inizia dalla Luna

Ieri sera, venerdì 26 maggio, l’Istituto Nazionale di Astrofisica ha ospitato, presso l’Osservatorio astronomico di Padova, 18 Imam afferenti a diverse associazioni islamiche del Nord-Est per osservare, con l’ausilio di binocoli e telescopi, il manifestarsi della primissima falce di Luna crescente che decreta l’inizio di uno dei mesi più importanti per i musulmani, il Ramadan.

Avvicinare scienza e fede: questo è stato lo scopo principale dell’Imam di Trieste, Nader Akkad, come dice anche nell’intervista qui sotto, quando ha chiesto di organizzare la visita all’Osservatorio astronomico di Padova.

per maggiori informazioni potete leggere “L’interculturalità parte dalla luna”