News & Eventi

Accogliamo l’appello del Papa per pregare insieme il 14 maggio

<< Aderiamo all’appello di Papa Francesco per pregare insieme e implorare Dio affinché aiuti l’umanità a superare questa pandemia >> afferma Yassine Lafram, Presidente dell’UCOII. L’appello era arrivato al termine dell’Angelus di domenica 3 maggio 2020:  “E poiché la preghiera è un valore universale, ho accolto la proposta dell’Alto Comitato per la Fratellanza Umana affinché …

Accogliamo l’appello del Papa per pregare insieme il 14 maggio Leggi altro »

Bentornata Silvia. Stop agli attacchi islamofobi

Nella giornata dedicata alle mamme, l’Unione delle Comunità Islamiche d’Italia partecipa alla felicità dei genitori di Silvia Romano e dell’Italia nel riaverla a casa. In un momento delicato come quello che sta passando il nostro Paese, è certamente una enorme gioia per il Paese tutto quella di vivere l’emozione del ritorno di Silvia, dopo un …

Bentornata Silvia. Stop agli attacchi islamofobi Leggi altro »

UCOII, attendiamo la data di riapertura per le moschee e direttive per Eid Al Fitr

La direzione nazionale dell’UCOII è certa di interpretare il sentimento generale dei musulmani in Italia esprimendo la sua soddisfazione per le decisioni assunte dal Governo in merito alla ripresa delle attività religiose nei luoghi di culto. La possibilità di riaprire moschee e sale di preghiera, pur nel più scrupoloso rispetto delle norme indicate dal protocollo …

UCOII, attendiamo la data di riapertura per le moschee e direttive per Eid Al Fitr Leggi altro »

UCOII: Rispettiamo le disposizioni ministeriali ma chiediamo misure ad hoc per pregare

“È importante continuare a rispettare le disposizioni del governo per superare questa situazione di emergenza” afferma il Presidente di UCOII Yassine Lafram, “ma chiediamo fermamente che vengano messe a disposizione il prima possibile delle misure ad hoc che permettano ai fedeli di partecipare alle preghiere congregazionali in condizioni di sicurezza. Basta con questa vaghezza, senza …

UCOII: Rispettiamo le disposizioni ministeriali ma chiediamo misure ad hoc per pregare Leggi altro »

Presidente UCOII: più di 500 mila euro donati dalle comunità islamiche

“Le comunità islamiche italiane, mosse da un forte senso di solidarietà e impegno civico, hanno raccolto più di 500 mila euro, devolvendo la somma a ospedali, Protezione Civile, Comuni e Associazioni di volontariato” dichiara Yassine Lafram, Presidente dell’UCOII, Unione delle Comunità Islamiche d’Italia. Appena è cominciata l’emergenza le comunità islamiche si sono mosse per raccogliere …

Presidente UCOII: più di 500 mila euro donati dalle comunità islamiche Leggi altro »

Modulo Richiesta Spazi Cimiteriali Islamici

Il modulo è rivolto alle Associazioni islamiche presenti sul territorio nazionale che vogliono inviare una richiesta per l’ottenimento di uno spazio cimiteriale o un’area dentro il cimitero comunale per i defunti musulmani. Scaricare il modulo, compilarlo, sottoscriverlo con la firma del legale rappresentante ed inviarlo su carta intestata dell’Associazione al Sindaco del Comune.  Scarica in …

Modulo Richiesta Spazi Cimiteriali Islamici Leggi altro »

Milano, ordinanza comunale sblocca la sepoltura di defunti della provincia

Oggi il Sindaco di Milano Sala ha firmato un’ordinanza (scaricabile qui) nella quale si evince una positiva risposta in merito anche agli appelli dell’Unione delle Comunità Islamiche d’Italia. Di fatto, l’ordinanza permette alcune deroghe alle regole cimiteriali del capoluogo. In particolare, la possibilità per gli stranieri residenti nella città metropolitana (in provincia) di Milano di …

Milano, ordinanza comunale sblocca la sepoltura di defunti della provincia Leggi altro »

Presidente UCOII: Defunti musulmani in casa, situazione intollerabile

“Mi è stata segnalata una situazione drammatica nel comune di Pisogne in provincia di Brescia, dove una famiglia musulmana è costretta a stare nella propria abitazione da una settimana con la madre, morta il 18 marzo, chiusa in una bara in casa. Questo perché il comune di Pisogne è privo di un’area di sepoltura per …

Presidente UCOII: Defunti musulmani in casa, situazione intollerabile Leggi altro »